Gli Atleti sponsorizzati Specialized Dominano il Mondiale su Strada UCI 2016

e025f0d9-fefa-4873-a437-4fb0d5895fc7

Specialized Bicycle Components celebra sei medaglie d’oro al Mondiale su Strada UCI 2016 a Doha, in Qatar. Al medagliere si aggiungono anche due argenti ed un bronzo. Con questo risultato, gli atleti Road Specialized chiudono la stagione 2016 con l’impressionante numero di 162 vittorie.
Nella categoria Donne Elite, l’oro è stato conquistato da Amalie Dideriksen del Boels-Dolmans Team con la sua S-Works Amira. Amalie, l’atleta più giovane dalla Boels-Dolmans, aveva già vinto due Mondiali su Strada nella categoria Juniores nel 2013 e 2014. Per gli uomini Elite, è stato Peter Sagan della Tinkoff ad imporre uno sprint impressionante in sella alla sua S-Works Venge ViAS, battendo tutti i forti rivali e riconfermandosi Campione del Mondo 2016. Tom Boonen della Etixx-Quick-Step è arrivato terzo, aggiudicandosi la medaglia di bronzo.
Con la sua Specialized S-Works Shiv, Tony Martin della Etixx-Quick-Step ha vinto la prova a cronometro individuale con una media di 53.651 km/h. Sia il Team Boels-Dolmans che la Etixx-Quick-Step hanno vinto l’oro nella cronosquadre uomini e donne mentre Brandon McNulty del LUX Development Team si è aggiudicato il primo posto sul podio nella prova a cronometro individuale nella categoria Juniores.
Le medaglie d’argento sono state vinte da Ellen Van Dijk della Boels-Dolmans nella prova a cronometro individuale Donne Elite, e Maximilian Schachmann della Klein Constantia nella cronometro U23.
“Siamo felici di condividere queste vittorie con tutto il Team Specialized, è un momento positivo sul quale costruire” ha detto Mike Sinyard, Fondatore e CEO di Specialized. “Vittorie importanti come queste alimentano la nostra ricerca dell’innovazione e la voglia di creare prodotti che continueranno a vincere, oltre a sostenere i nostri Rivenditori.”

fonte: Velofocus, GrahamWatson

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *